LFI Logo HomeFoto

Avvio della prima stagione di rilevamenti dell'IFN4

Bundesrat Determinazione ottica del diametro a 7 m d'altezza con l'aiuto del nuovo strumento di misurazione "Criterion" (Foto U.-B. Brändli).

Le fotografie aeree sono state interpretate, ora è il turno dei rilevamenti in bosco: il quarto Inventario Forestale Nazionale (IFN4) è quindi stato lanciato. I dati saranno rilevati in modo continuo su un periodo di 9 anni, ciò che rappresenta una novità.

I collaboratori addetti ai rilievi in bosco sono stati preparati ai loro compiti nell'ambito di un corso d'istruzione durato una settimana (tra il 3 e il 7 agosto), svoltosi in parte al WSL e in parte nella Klöntal (Canton Glarona). I rilevamenti effettivi sono cominciati il 10 agosto.

Contrariamente ai primi tre inventari, per i quali i dati venivano rilevati sull'arco di tre anni, a partire dall'IFN4 i rilevamenti si terranno in modo continuo, in particolare ogni anno verrà rilevato un nono dell'insieme delle aree di saggio ripartite su di un reticolo sistematico. In questo modo, tutte le 6500 aree di saggio saranno rilevate entro il 2017. Le aree di saggio sono state scelte in modo che ogni anno fossero ripartite in modo regolare su tutto il territorio svizzero. Ciò permetterà di dare informazioni a corta scadenza sullo stato del bosco (perlomeno per le grandi regioni), ad esempio nel caso di fenomeni naturali eccezionali come la tempesta "Lothar". La pubblicazione di "regolari" risultati sullo stato e l'evoluzione del bosco è prevista dopo circa tre anni di rilevamenti. Il metodo di rilevamento continuo permette inoltre di introdurre più rapidamente dei nuovi parametri o criteri d'osservazione e comporta una ripartizione più equilibrata dei costi.

Fotos (in Tedesco)

indietro

Impressum | Aspetti legali
ultima modifica: 17.10.2017