LFI Logo HomeFoto

Abete bianco (Abies alba Mill., A. pectinata DC.)

foto

L'areale naturale dell'abete bianco, specie termofila e sensibile alle gelate (boschi montani dell'Europa centrale e meridionale) è ben più ristretto di quello dell'abete rosso, ciò che fa desumere la minore tolleranza stazionale dell'abete bianco. In effetti, l'abete bianco preferisce suoli ben forniti d'acqua; in casi particolari lo si trova però anche in stazioni secche (per esempio, nel Vallese).

In Svizzera, l'abete bianco compare soprattutto nel Giura occidentale, nell'Altopiano centrale e nelle Prealpi. Alcune regioni ne sono invece completamente prive (Engadina, Rheinwald, Obergoms, Mattertal, la regione di Davos, parti del Ticino meridionale), mentre in altri luoghi l'abete bianco cresce particolarmente fitto (Emmental, Napf).

Gli abeti bianchi si trovano per la gran parte tra 600 e 1200 m di altitudine, in particolare tra 800 e 1000 m. Questa specie prospera fino ad altitudini superiori a quelle del faggio e, nelle valli alpine meridionali, raggiunge altitudini maggiori che non a nord dello spartiacque.
carta

list icon raro (secondo WELTEN e SUTTER 1982)
list icon frequente (secondo WELTEN e SUTTER 1982)
list icon molto frequente  (area di saggio IFN con presenza)

indietro | numero totale di alberi, provvigione totale

Masthead | Legal issues
last update: 26.03.2014