LFI Logo Home

 

waldspaziergang

Il bosco giovane - il futuro

<<

Guarda, là nel bosco scorgi la nostra meta, la rocca Rotberg con il suo ostello per la gioventù. Una vista magnifica - solo il «buco da tarma» nel tetto del bosco disturba un po'. Ma in qualche modo bisogna pur rinnovarlo il bosco, così che anche i nostri pronipoti ottengano buoni assortimenti di legna.

Il bosco svizzero è invecchiato come la nostra popolazione? >>

Passeggiata nel bosco
up

Il legno - materia prima che ha discendenti?

Nei 20 anni trascorsi dal primo IFN, l'età media dei boschi è salita da 91 a 97 anni. In un confronto europeo, la Svizzera ha la più alta frazione di boschi stramaturi. Dal punto di vista ecologico, ciò va accolto con favore. Ma per una produzione di legna sostenibile, i boschi anziani dovrebbero essere maggiormente rinnovati;, anche perchè solo di rado i grossi tronchi vengono richesti dalle segherie.

I boschi giovani con un'età tra 1 e 60 anni sono chiaramente sottorappresentati. L'uragano «Lothar» ha, in questa prospettiva, alleviato un po' questo deficit. Tuttavia, le proporzioni delle altre classi di età si sono nel frattempo ancor più allontanate dall'optimum. Il bosco svizzero è dunque sempre più lontano da una struttura dell'età sostenibile dal punto di vista economico.

Altre informazioni sul tema:

© WSL - Autori

Passeggiata nel bosco
zurück