LFI Logo HomeFoto

ontano bianco (Alnus incana)

foto

L'ontano bianco ama le situazioni nordico-continentali dell'Eurasia. Manca quindi in buona parte della regione mediterranea e dell'Europa occidentale.

In Svizzera, l'ontano bianco ha una presenza più che doppia rispetto all'ontano nero, ma è raro sull'Altopiano.
Principalmente, l'ontano bianco si trova nel piano montano superiore e quasi un terzo cresce tra 1000 e 1400 m s.l.m. Nelle Alpi, al di sopra dei 1300 m s.l.m., questa specie viene sostituita progressivamente dall'ontano verde. In Ticino e nei Grigioni la si trova però fino a 1700 m s.l.m. Pianta eliofila, l'ontano bianco ha esigenze stazionali inferiori rispetto all'ontano nero e cresce su suoli sia saturi che secchi, spesso franosi. Lungo i torrenti alpini, nel caso di substrati basici umidi o saturi ma ricchi di scheletro, diventa dominante.

L'ontano verde (Alnus viridis), un arbusto dell'arco alpino, ha come proprio areale principale il piano subalpino. Costituisce spesso arbusteti al limite del bosco.

testo fonte Brändli 1996

indietro | numero di alberi, provvigione

cartine di distribuzione

list iconarea di saggio IFN con presenza

Impressum | Aspetti legali
ultima modifica: 17.10.2017